PHILIP STOLL

….A WITNESS OF LIGHT ❤

Philip Stoll
Philip Stoll

Philip Stoll è un’artista tedesco, silenzioso, da osservare con rispetto. Amo la sua riservata avant-garde. Guardando i suoi lavori si rimane spiazzati, scompare il punto di asservazione dal quale orientarci, per definire, capire e gestire. Ed è lì, oltre la mente convenzionale che accade un quantum leap. Brilliant!! Love!

{picture via www.philipstoll.com}

   

"sx3_b2A", analog C-print on aluminum, 150x225cm, 2010
“sx3_b2A”, analog C-print on aluminum, 150x225cm, 2010
Advertisements

AMANDA BRAZIER

 

 

 

th-16_dovetail-web

Il colore! Amanda Brazier.

Questo è il meraviglioso mondo di amanda brazier. 11_brazierpaintmaking1-web11_brazierpaintmaking3-web

 

 

11_brazierpaintmaking5-web

11_tubes-of-paint-web

 

Senza divisioni Amanda crea il “suo”Tao , produce  colori che usa nelle sue pitture. L’energia dei suoi lavori è una compatta forma poetica che richiama la natura nella sua magia e saggezza! Un’artista straordinaria che ha tutta la mia ammirazione e meraviglia. Love!

HOPE GANGLOFF

The bohemian squalor of Brooklyn…

 Hope_Gangloff_Clothes_Swap__Brooklyn_2008_1271_97

Corpi idealmente asciutti che evocano  Egon Schiele, donne intense, altere, sicure di sé, ritratti ed autoritratti di un profondo spessore intimo. Hope Gangloff  rappresenta ritratti di amici nel Bohemian squallore di Brooklyn. Divertente, acuta e profonda accende i colori con delicata eleganza. Una delle artiste più interessanti del panorama contemporaneo. I love you Hope! ❤

 

hope_gangloff_04x

“The artist Hope Gangloff has developed a fervent following in recent years for her beautifully observed portraits of her friends, and for much of her career these captured vérité slices of life from the bohemian squalor of Brooklyn..” {read the article at the link below viahttp://www.artspace.com/ }

http://www.artspace.com/magazine/interviews_features/hope_gangloffhttp

 

images

AMY ROSS # IBRID ART

 
amy ross
I love the style of these drawings by Amy which borrow from traditional botanical illustration. She describes them as implausible hybrid creatures!
 
Fairy-Ring-Amy-Ross
Adorabili disegni!! Fantastiche creature ibride non plausibili ..questi i disegni di Amy Ross. www.amyross.com
6a00e3933104de8834017c3824e90e970b-800wi
 
 

ALISIA MARGOLIS

Im_5F00_Your_5F00_Boyfriend_5F00_Now

Alisia Margolis è un’ artista ucraina. Attualmente vive a Berlino.Le sue opere evocano galassie immaginarie e flore disfatte.I colori sono ridondanti e pop tanto da dare una straordinaria forza all’opera. Lavori profondi e alchemici un’artista da amare. I love you Alisa!

Alisia Margolis (born 1975 in Kiev, Ucraina) is an artist based in Berlin. Margolis graduated at the Colunbia University in New York in 1997.

Next programme 2015 residence at  Villa Romana, Firenze.

Lavori in agenda: trascorrere il 2015 lavorando insieme ad altri 4 artisti tedeschi presso Villa Romana a Firenze.

Villa-Romana-Firenze-480x321

http://www.artribune.com/2014/07/dieci-mesi-in-un-villino-liberty-immerso-nel-verde-per-uattro-artisti-tedeschi-comincia-lavventura-dei-nuovi-ospiti-di-villa-romana-a-firenze/

{articolo via artribune.com }

AMA-003Alisa-Margolis_Forest-Nude5

La sua ultima mostra dal titolo “The Disappearance” è stata presso la galleria nolan-judin

12 opere, 12 bouquet,12 amori.

The Disappearance

ttp://nolan-judin.de/exhibitions/2014/alisa-margolis/about.html

 

 

 

14219_0172.1.1

 

 

TRISH MORRISSEY

10464269_698724396863973_8309725267632697046_n2.jpg

AMAZING!

Oh!! Amo questa artista e in particolare questa foto così misteriosa e complice. Trish è un’infiltrazione negli schemi e nei ruoli familiari. Estromettendo le figure dal loro clichè/pattern/ruoli familiari crea un gioco esitenziale  irreverente e surreale. La sua energia rompe una ripetizione  e diventa magnetismo. Grande.

Morrissey_01

Details:trishmorrissey.com

“Muovendosi tra spiagge inglesi e australiane l’artista incontra casualmente gruppi di persone, a volte famiglie, altre volte amici. A questi chiede di poter entrare a far parte del loro nucleo prendendo il posto della figura femminile presente, di solito la madre, imitandone la posa e indossandone i vestiti, persino l’anello nuziale”.

 

Trish Morrissey’s best photograph: infiltrating a family on a Kent beach

http://www.theguardian.com/artanddesign/2013/jan/23/trish-morrissey-best-sh

 

 

Trish_Morrissey_large_00_00_06_20-08-12